Eccomi qui! Dopo un mese di latitanza dal blog (è stato un periodo difficile) riappaio per parlarvi di capelli lisci! Si perchè ho appreso la shoccante notizia che sono di più le ragazze lisce, rispetto alle ricce, a seguirmi, quindi diamo un pò di spazio anche a loro che fino ad ora sono state considerate poco!

Di seguito una serie di impacchi e mix di erbe ayurvediche (non tintorie) per i capelli lisci, vi ricordo che potete mixarle come preferite a seconda delle diverse esigenze, io consiglio poi di provarne diverse per capire quale erba ha più efficacia sui vostri capelli, perchè si sa, non siamo tutte uguali.

Ziziphus + Moringa: Questo impacco è perfetto per chi ha i capelli molto fini che tendono a spezzarsi. Lo Ziziphus, infatti, è il re dei capelli sottili, li ristruttura e crea spessore, mentre la Moringa oltre a idratare e nutrire previene la rottura del fusto dei capelli.

Brahmi + Moringa + Bhringraj: Volume a me! Questo mix, oltre a rinforzare cute e capelli vi regalerà volume a go go. Il Brahmi e il Bhringraj vanno ad agire sulla cute “alzando” il fusto del capello, mentre la Moringa alleggerisce le lunghezze.

Hennè Neutro + Spirulina: Per le lisce che non rinunciano ad un colpo di piastra, la Spirulina rende il capello più setoso e più lucido nutrendo in profondità; mentre l’Henne Neutro, Cassia, riveste il fusto del capello creando una pellicola protettiva perfetta contro il calore della piastra e del phon.

Altea + Amla: Capello lisci non significa per forza perfetto, per le lisce con qualche problema di crespo e di capelli secchi questo impacco è un mai più senza. L’Altea è fortemente idratante, riapporta acqua al fusto del capello, mentre l’Amla chiude le squame e lucida il capello: addio crespo!

Luna

 

Leave a Reply