Bentornati tutti sul mio blog, oggi sono qui per raccontarvi come adeguare la vostra skincare routine con l’arrivo del brutto tempo.

Le giornate di sole accecante e caldo folle sono finite, ci lasciamo alle spalle l’estate e entriamo a gamba tesa nelle stagioni più fredde, di conseguenza ciò che ci mettevamo in faccia nei mesi passati non va più bene… o meglio non proprio tutto.

Col cambio di stagione la nostra pelle ha bisogno di cure diverse, se d’estate è importantissima la pulizia della pelle e possiamo concederci scrub più aggressivi perché sudiamo molto di più, con l’arrivo del freddo cambiano le esigenze.

Vediamo quindi nel dettaglio una buona skincare routine per l’autunno/inverno.

Skincare Mattina:

Detergente: prima di tutto ci svegliamo e ci puliamo il viso per eliminare bene i residui di creme messe la sera prima e il sebo prodotto nel sonno. La cosa importante è NON usare mai il sapone per le mani (si chiama sapone per le mani perché è per le mani!!!), va benissimo un qualunque tipo di cleanser viso, ad esempio il Gel Detergente di Avril o la Mousse Detergente alla Malva di Biofficina Toscana. Rispetto all’estate è meglio averne uno più leggero perché con le basse temperature la pelle è più sofferente e delicata.

zozo-profumeria-artistica-san-giovanni-bologna-profumi-cosmetici-bio-prodotti-naturali-skincare-autunnale-detergente
Tonico:
il tonico è il migliore amico per la nostra pelle se, e soltanto se, riusciamo a trovare quello adatto a noi. Ne esistono di tantissimi tipologie: idratante, tonificante, astringente.. è importante controllare che sia indicato per il nostro tipo di pelle. Una volta scelto il tonico giusto non ne potrete fare più a meno, i suoi compiti sono quelli di eliminare le ultime tracce di trucco/smog/sebo e di riequilibrare il PH naturale della pelle in modo da non stressarla troppo, il mio preferito in assoluto per le pelli secche è il Tonico di Verdesativa mentre per le pelli grasse segnalo L’idrolato di Lavanda di Biofficina Toscana.

zozo-profumeria-artistica-san-giovanni-bologna-profumi-cosmetici-bio-prodotti-naturali-skincare-autunnale-tonico02
Siero:
I sieri vengono formulati con micro particelle che possono penetrare all’interno del derma per andare a idratare, tonificare e illuminare lo strato più profondo della pelle, il loro scopo non è idratarci superficialmente ma assorbirsi completamente, ecco perché vanno sempre abbinati a una crema viso. Una volta trovato un siero che fa per noi lo si può usare sia d’estate che d’inverno. Siero toppissimo è il nuovo Siero Illuminante di Purobio disponibile dal 4 novembre.

Contorno occhi: Per evitare la pesantezza delle palpebre il contorno occhi è quello che fa al caso nostro. Vanno generalmente picchiettati fino all’assorbimento e sono fondamentali prima di truccarsi perché evitano che la zona si segni dopo l’applicazione del fondotinta o del correttore. Per le pelle grasse il contorno occhi può essere lo stesso usato in estate, mentre per le pelli secche conviene prenderne uno più nutriente perché è una zona molto delicata che si tira facilmente con il freddo. Il Contorno Occhi Bio di Apiarium ha anche una funzione di anti occhiaie.

zozo-profumeria-artistica-san-giovanni-bologna-profumi-cosmetici-bio-prodotti-naturali-skincare-autunnale-contorno-occhi
Crema:
Siamo finalmente arrivati alla nostra crema viso! Per quanto riguarda la mattina, se usate un primer idratante come base trucco, potete continuare a utilizzare la crema viso che durante l’estate mettevate la sera, in questo modo userete una crema un po’ più ricca che vi proteggerà delle intemperie dei primi freddi senza però appesantirvi e non dovrete comprare mille prodotti nuovi! Le pelli grasse si troveranno benissimo con la Crema Viso Purificante Idratante di Apiarium, mentre le pelli secche con la Crema Viso Idratante di Verdesativa.

zozo-profumeria-artistica-san-giovanni-bologna-profumi-cosmetici-bio-prodotti-naturali-skincare-autunnale-crema

 

Skincare routine della sera:

Struccante: esistono milioni di tipi di struccanti al giorno d’oggi, scegliete quello che più vi piace e più vi è comodo. Nello specifico io amo gli struccanti oleosi come l’Olio Struccante di Avril, li spalmo sul viso e li rimuovo con il Quadrato Struccante.

zozo-profumeria-artistica-san-giovanni-bologna-profumi-cosmetici-bio-prodotti-naturali-skincare-autunnale-struccante-03
Detergente:
perché noi ci siamo struccate, ma il viso non l’abbiamo pulito!! Ricordiamoci sempre che struccare non significa detergere, e che ogni tipo di struccante (acqua micellare, latte detergente, olio, ecc) va rimosso SEMPRE, anche se c’è scritto il contrario sulla confezione. Il detergente può essere lo stesso della mattina o in alternativa quello che usavate in estate se vi è avanzato.

Tonico: Ogni volta che la nostra pelle viene a contatto con l’acqua va usato il nostro migliore amico tonico per riequilibrare il PH. La sera inoltre ci toglierà di dosso lo smog accumulato nella giornata (che fidatevi è parecchio).

Siero: Il siero invece resta lo stesso della mattina e dell’estate.

Contorno occhi: per le pelli più secche io consiglio la sera di usare un contorno occhi molto ricco, come il nuovo Contorno Occhi di Purobio quasi da fare un impacco notturno.

Crema: La crema notte deve assolutamente essere diversa tra estate e inverno per tutti i tipi di pelle. Con l’arrivo dei primi freddi anche le pelli più grasse avranno bisogno di nutrimento e quindi dovranno scegliere una formula più ricca. Inoltre in autunno ci si trucca molto di più rispetto all’estate e la pelle viene anche “stressata” maggiormente. E non finirò mai di ripetere che la crema deve essere diversa da mattina a sera sempre, in qualunque stagione!!! L’Emulsione Idratante di Biofficina Toscana è perfetta per le pelli secche, mentre consiglio la Crema Notte per Pelli Miste di Avril per chi ha la tendenza alla pelle grassa.

zozo-profumeria-artistica-san-giovanni-bologna-profumi-cosmetici-bio-prodotti-naturali-skincare-autunnale-crema-notte


E invece per il corpo?

Abbiamo parlato del viso ma anche per il nostro corpo le esigenze sono diverse, quindi attenzione a fare troppa esfoliazione sotto la doccia, e soprattutto prendete degli scrub che contengono all’interno oli nutrienti, come gli Scrub Corpo di Apiarium, in modo da pulire e non seccare la pelle. Per le pelli secche conviene prendere una crema corpo più nutriente per evitare di sentirsi la pelle tirare durante il giorno, vi segnalo i Body Butter di Volga mentre le pelli grasse potrebbero continuare a usare la stessa che avevano in estate, dipende un po’ dalle esigenze personali.

zozo-profumeria-artistica-san-giovanni-bologna-profumi-cosmetici-bio-prodotti-naturali-skincare-autunnale-corpo

E anche per oggi è tutto, vi lascio curiosare nello shop per vedere se trovate qualcosa di adatto a voi.
Luna